L’evoluzione delle aziende passa per l’Outsourcing

L’evoluzione delle aziende passa per l’Outsourcing

La gestione flotta in outsourcing si sta affermando come una scelta strategica per molte aziende.

Tra i vantaggi chiave spicca l’accesso a un’expertise specializzata: i provider sono maestri nel settore e possono introdurre soluzioni innovative e strategie migliori per ottimizzare le operazioni. 

 

Perché scegliere l’outsourcing?

Non sono solo le grandi aziende consolidate, ma anche le PMI in crescita a richiedere i servizi in outsourcing e questo soprattutto perché l’esternalizzazione permette una trasformazione radicale degli obiettivi aziendali, rafforzata dalla concretezza dei dati.

Monitoraggio dei costi, riduzione degli sprechi e dei costi, verifica in tempo reale dei consumi, maggiore sicurezza, aggiornamento costante di tecnologie e coordinamento dei veicoli sono solo alcuni dei vantaggi che si possono ottenere affidandosi a un fleet manager esterno ed esperto.

E in tema di costi?

In tempi di grandi rialzi di prezzi, non c’è azienda che non si ponga il quesito: come ottimizzare le risorse economiche?

Tramite l’attività di fleet management, il consulente esterno riesce a conoscere costi, analizzare prestazioni, identificare spese e possibili criticità, ma anche e soprattutto ha il potere di sviluppare strategie a lungo termine che non possono che avere, come obiettivo finale, l’aumento dei profitti ben oltre il concetto di “semplice” flotta.

Trasporti trasparenti.

La trasformazione della flotta aziendale nasce proprio dalla sua gestione trasparente.

Con report dettagliati sulle attività, valutazioni periodiche sulla gestione e lo stato di salute dei mezzi, monitoraggio di chilometri, tempistiche, consumi, il fleet manager in outosurcing riesce a ottenere una visione chiara e dettagliata delle attività della flotta, migliorando inoltre la sicurezza e i costi.

Un mezzo efficace per la tua azienda.

I report sono il cuore dell’outsourcing e il mezzo con cui si mettono in comunicazione esigenze, obiettivi, risultati.

Una corsia preferenziale dedicata ai fleet manager e ai loro provider che attraverso i dati, permette di analizzare, prestazioni e KPI, collaborando per trovare soluzioni sempre migliori e soddisfacenti, avvalorate dalla concretezza dei numeri.

Perché l’outsourcing DRIVEvolve?

Snellire i processi, incrementare i profitti, integrare risorse e software, permettendo a ogni flotta di diventare il vero e proprio motore dell’azienda.

Ma il valore aggiunto dell’outsourcing di DRIVEvolve sta anche nel poter scegliere il modello di esternalizzazione più adatto alle proprie esigenze.

  • Full Outsourcing

Solleva l’azienda da tutti gli oneri relativi alla gestione della flotta, con l’accesso garantito a Fleeway, con cui poter analizzare in prima persona dati e informazioni verificate dal team.

  • Semi Outsourcing

Una gestione della flotta che permette una gestione condivisa e consapevole delle risorse, mantenendo il controllo del Software di Fleeway insieme al team di consulenti di DRIVEvolve che si occuperanno del caricamento dei dati e di analisi mensili sui dati insieme a te.

Due formule costruite sulle necessità della tua azienda, due modi diversi di unire le forze, guidare il cambiamento.

Affidarsi al team di consulenti DRIVEvolve significa proprio questo.

Massimiliano Collino

Area commerciale e sviluppo

Laureato In Studi Giudirici all’Università Cattolica di Milano, opero da quasi 10 anni nel Mondo del Fleet Management, occupandomi soprattutto di formazione per i drivers e seguendo lo sviluppo delle tecnologie da applicare alla gestione della flotta aziendale. Mi sono appassionato al mondo automotive seguendo l’evoluzione tecnologica dei mezzi e dei loro stili di guida, applicando poi alla gestione gli innovativi metodi di Lean per una visione più integrata e snella dei processi di gestione aziendali.