Cosa puoi monitorare con il localizzatore GPS nella flotta aziendale

Cosa puoi monitorare con il localizzatore GPS nella flotta aziendale

Uno degli strumenti più efficaci per gestire la nostra flotta aziendale è un software di localizzazione, da integrare un software di gestione economica e delle scadenze per ottimizzare i risultati. 

Se da un lato infatti occorre uno strumento che ci supporti e ci ricordi di pagamenti e manutenzioni da fare, dall’altra avere il controllo diretto sui nostri mezzi può davvero fare la differenza.

 

Attraverso dispositivi GPS installati a bordo dei mezzi, un software di localizzazione ci restituisce informazioni fondamentali per la gestione e il coordinamento. 

L’uso corretto di un software di localizzazione può davvero cambiare radicalmente in meglio il modo di gestire la nostra flotta fornendoci informazioni indispensabili

Vediamo quali sono le informazioni più significative per il Fleet Manager e come è possibile utilizzarle al meglio: 

  • Posizione in tempo reale; 
  • Sicurezza del conducente;  
  • Stile di guida; 
  • Andamento consumi; 
  • Percorsi stabiliti;

Nei prossimi paragrafi approfondiremo ognuno di questi punti. 


Posizione in tempo reale 

Conoscere l’esatta collocazione dei mezzi è essenziale se pensiamo alle aziende di servizi.

Nel caso di un intervento di emergenza, ad esempio, grazie alla localizzazione è possibile individuare tra i veicoli a disposizione quello più vicino al luogo dell’intervento e quello con l’attrezzatura più idonea.

Questo ci consente di ridurre al minimo i tempi e soprattutto di realizzare un’azione efficace.

Grazie all’identificazione dei punti di Interesse, potremo monitorare che i nostri mezzi rispettino i tempi di partenza e rientro dalle sedi assegnate.

Sicurezza del conducente 

Un altro aspetto positivo derivante dall’uso di localizzatori GPS è legato alla sicurezza dei conducenti. 

Conoscere la collocazione dei mezzi ci consentirà di verificarne il rientro a fine turno e in caso di incidente o malore, renderà possibile un intervento tempestivo. 

Il nostro dipendente sarà più al sicuro anche perché grazie ad un software di localizzazione sarà possibile monitorare costantemente lo stato di salute del veicolo

Ricevere avvisi riguardanti manutenzioni ordinarie e segnalazioni di anomalie, ridurrà la possibilità di malfunzionamenti dei veicoli e fermi mezzo non previsti. 

Stile di guida 

Monitorare la velocità dei mezzi, la numerosità e l’intensità di sinistri, l’uso dei dispositivi di sicurezza (cinture) è essenziale per determinare la qualità della guida dei nostri driver. 

Un driver che mette in atto una modalità di guida non corretta ha maggiori possibilità di incorrere in incidenti e di mettere a rischio la propria sicurezza. 

Conoscere lo stile di guida dei nostri driver ci darà la possibilità di predisporre corsi di formazione dedicati alla guida in sicurezza e ottenere un doppio risultato:

  • da un lato ridurre gli incidenti e le multe,
  • dall’altro ridurre i consumi

poiché spesso uno stile di guida non corretto è legato ad un incremento di consumi ed emissioni. 

 

Andamento dei consumi 

La presenza di GPS a bordo dei nostri mezzi ci consentirà di monitorare costantemente consumi ed emissioni, ottenere certificazioni e mettere in atto azioni di miglioramento. 

Oltre cha agire sullo stile di guida, potremo avere informazioni indispensabili per scegliere i veicoli che più si adattano alle esigenze del nostro business. 

Mezzi ibridi ed elettrici sono sempre più numerosi nelle flotte aziendali, conoscerne le caratteristiche e studiarne le prestazioni può rendere il lavoro del fleet manager più semplice.

Percorsi Stabiliti 

Molto spesso il nostro business consiste nell’eseguire una serie di attività per i nostri clienti. Ritiro e consegna colli, raccolta rifiuti, eseguire riparazioni secondo una cronologia determinata. Il rispetto dei tempi stabiliti non solo ci consente di mantenere saldo il rapporto col nostro cliente, ma anche di garantire i tempi imposti dai contratti di servizio. 

L’ausilio di dispositivi GPS ci consentirà di verificare costantemente che sia i tempi che i percorsi stabiliti siano rispettati puntualmente. 

Le ultime tecnologie consentono una interazione sempre più spinta tra hardware e software e tra software di diversa natura. DRIVEvolve ha quello che ti serve, strumenti integrati tra loro per una gestione ottimale della flotta aziendale. 

Un software gestionale Fleeway, una piattaforma di localizzazione alimentata dai dispositivi GPS più diffusi , un’intera area dedicata alla consulenza e alla formazione di Fleet Management, infine corsi di guida sicuri innovativi e coinvolgenti. 

Massimiliano Collino

Area commerciale e sviluppo

Laureato In Studi Giudirici all’Università Cattolica di Milano, opero da quasi 10 anni nel Mondo del Fleet Management, occupandomi soprattutto di formazione per i drivers e seguendo lo sviluppo delle tecnologie da applicare alla gestione della flotta aziendale. Mi sono appassionato al mondo automotive seguendo l’evoluzione tecnologica dei mezzi e dei loro stili di guida, applicando poi alla gestione gli innovativi metodi di Lean per una visione più integrata e snella dei processi di gestione aziendali.